TONARA In mostra l’arte dei bambini

TONARA. Se il mondo degli adulti è grigio, stressante e va molto di fretta, quello dei bambini è colorato, ridente come il sole da loro disegnato sul palcoscenico del centro polifunzionale cittadino ed il tempo sembra non passare mai. Era questa l’impressione che si provava nel vedere i lavori di una sessantina di bimbi esposti in mostra nel foyer salone. Li hanno realizzati nell’abito di un progetto curato dagli assessorati alla cultura e servizi sociali del comune di Tonara. Per favorire l’aggregazione fra i bambini e esaltare le loro capacità artistiche, l’amministrazione municipale ha pensato di affidare ad un’associazione il compito di gestire alcune attività culturali. L’incarico è stato dato all’associazione Palazzo d’inverno di Cagliari, nota per le sue iniziative sia nel capoluogo che in provincia. A cadenza periodica gli animatori del sodalizio hanno fatto tappa a Tonara per guidare i bambini in un mondo fatto di disegni e di lavori con la carta. Giorgia Atzeni si è occupata della sezione disegno, Francesca Ruda e Rosa Sulis hanno curato quella di manualità creativa. Ramita Marina Manca ha preparato il gruppo di danza meditativa, Elisabetta Oro e Senio Dattena il saggio teatrale. “Sono stati giorni intensi- dice Betty Oro- che ci hanno dato grande soddisfazione vista la voglia di lavorare dei bambini”. A conclusione del progetto c’erano da realizzare una mostra dei lavori ed una rappresentazione teatrale. Il tutto si è tenuto sabato scorso ed è stato un autentico successo. Sul palcoscenico i bambini immersi in una scenografia colorata, di fronte i loro genitori e tanti compaesani ansiosi di assistere all’evento. Partono le prime note di musica e ha inizio una danza orientale; i mini ballerini si trovano a loro agio. Emozionati invece i genitori seduti nelle poltroncine rosse. Si muovono di continuo per scattare qualche foto o vedere meglio la scena. Calano le luci ed i mini attori iniziano la recita della fiaba La lucertola. Anche in questo caso bambini giocosi, concentrati e pubblico emozionato che dispensa sorrisi ed applausi verso il palco. Il sipario si chiude che le mani battono ancora, nella speranza unanime che il lavoro appena terminato possa proseguire. Di questo parere anche gli assessori Bonaria Zucca e Luisanna Sau cui va il merito del progetto ed ai coordiatori della Palazzo d’inverno per averlo realizzato alla perfezione. Giovanni Melis

Categories: Rassegna Stampa

0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *