Redazione Casteddu Online il 06/12/2013 10:34

 

È una domenica dedicata alla cultura cubana tra folklore, danza e musica, quella che l’associazione Palazzo d’Inverno ha organizzato per l’8 dicembre allo Zero di via Calamattia 21 a Cagliari. Fortemente voluta dall’amministrazione provinciale di Cagliari, la manifestazione si apre alle 18 con l’antropologa Yohanka Alfonso Contreras, già direttrice del Museo Bejucal dell’Havana. Al centro della conversazione, la religione più diffusa a Cuba, “La Santeria”, presente anche nelle danze afrocubane quale espressione di una coscienza che ricerca l’armonia indagando nella percezione, sviluppo e convivenza degli elementi spirituali della religione cattolica  e di quella tradizionale, praticata dagli schiavi africani e dai loro discendenti. A seguire, Riccardo Badini, ricercatore di Lingue e Letterature Ispanoamericane dell’Università di Cagliari, parlerà di “Transculturazione poetica a Cuba”. Seguiranno, fino alle 23, musica, balli e buffet, con l’esibizione del gruppo Raices (Pavel Hernandez, Sixto Marquez, Netsy Najarro, Hansel Melgares), e piatti tipici della gastronomia latino americana. L’evento rientra nel progetto Sardegna e Cuba si incontrano. – See more at: http://www.castedduonline.it/eventi/eventi/11536/domenica-cubana-allo-zero-di-cagliari-con-incontri-musica-e-danza.


0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *