Crastulo

Concerti » Alina Torres a Cagliari.
16/12/2009

 

La cantautrice cubana Alina Torres
Sabato 19 al Teatro Alfieri di Cagliari 
Da La Habana Cuba
 un mondo musicale potente di infinite possibilità sonore. Un concerto straordinario e scatenato, in cui influenze e contaminazioni che dalla musica cubana attraversano il pop, il reggae, il funky creano uno stile del tutto originale con grande coinvolgimento del pubblico.
È quanto promette La Hora Infiel, Sabato20 dicembre al teatro Alfieri di Cagliari (ore 21.00), concerto organizzato dall’Associazione Palazzo d’Inverno in collaborazione con il Circolo Ricreativo della Università di Cagliari. Interpreti d’eccezione, la trascinante pianista, compositrice e cantante cubana Alina Torres con Sixto Marquez alle percussioni e Lazaro Sosa al basso. Produzione fortemente voluta dell’Associazione Palazzo D’Inverno di Cagliari, dalla Regione, dalla Fondazione Banco di Sardegna nell’ambito del progetto “Sardegna Cuba si incontrano” sotto la direzione artistica di Sixto Marquez, percussionista cubano la cui ricerca prosegue nell’incontro musicale e nell’improvvisazione sul palcoscenico con numerosi artisti nell’interpretazione di vari generi musicali, dallatimba al jazz.
Artista a tutto tondo, nella sua lunga ed intensa carriera Alina Torres è passata dalla musica al teatro, dalla tv alla radio approfondendo il solco di un percorso artistico versatile e originale, che l’ha resa popolare prima in tutta Cuba e poi a livello internazionale. Numerosi sono i premi che ha ricevuto da diverse istituzioni. Tra questi, nel 1993 il Premio América que per la sua opera Madame Caridad, dedicata a la Virgen de la Caridad del Cobre, patrona di Cuba. Dopo aver diretto dal 1982 un proprio gruppo vocale, ottenendo il crescente riconoscimento del pubblico e della critica, Alina Torres inizia ad esibirsi come solista nei primi anni Novanta. Ha registrato diversi dischi, sia come solista sia in formazione con altri musicisti tra cui “Una noche en el Gato Tuerto” (2003), il leggendario locale notturno in cui ha avuto la massima popolarità. Accompagnandosi al pianoforte, Alina sviluppa con eccezionale passione le sue idee musicali, ripercorrendo un repertorio che dalla canzone popolare si sposta al bolero e ad ambiti più movimentati quali la samba brasiliana e il jazz. Per il concerto cagliaritano la Torres ha predisposto un programma ricco di sorprese che, dalla canzone romantica alla Guaracha, non mancheranno di stupire, oltre che di appassionare il pubblico.

Altri artisti di livello Internazionale, grandi protagonisti della salsa e della musica cubana, Los Angelitos Negros accompagnati da Sixto Marquez. 
25 a San Pantaleo, il 26 a Cagliari allo Zero ed il 27 a Sanluri.

Questo Dicembre inoltre ci vede orgogliosamente impegnati in uno scambio culturale con Fuerteventura dove si esibirà Il ns. gruppo El Alma De Cuba e con l’associazione pira2 x el teatro che ci porterà a Tenerife con il concerto Noche Tropical con Alina Torres e Sixto Marquez.

-Angelitos Negros, cantautores cubanos e Sixto Marquez, (percussioni)

Jorge Alberto y Alberto Jorge Mena, nascono in Guantanamo, Cuba. Giovani talenti della musica cubana, con uno stile proprio ricreano un mondo musicale potente di influenze che si rafforza con uno stile proprio e crea nuove possibilità sonore contaminando la musica cubana con il pop, il reggae,il funky…… In Francia partecipano al festival Tiempo Latino ricevendo il primo premio come gruppo rivelatore. Attualmente incidono per partecipare al Cubadisco.

 

Categories: Rassegna Stampa

0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *